Navigazione veloce

La privacy a scuola. Le regole da ricordare nel Vademecum del Garante

Il Garante per la protezione dei dati personali ritiene utile fornire a professori, genitori e studenti, sulla base dei provvedimenti adottati e dei pareri resi, alcune indicazioni generali in materia di tutela della privacy.

privacyscuola

 

Il Garante per la protezione dei dati personali ritiene utile fornire a professori, genitori e studenti, sulla base dei provvedimenti adottati e dei pareri resi, alcune indicazioni generali in materia di tutela della privacy.

 

 

 

Obbligo del consenso per video e foto sui social network. Scrutini e voti pubblici. Sì alle foto di recite e gite scolastiche. No alla pubblicazione on line dei nomi e cognomi degli studenti non in regola coi pagamenti della retta. Su cellulari e tablet in classe l’ultima parola spetta alle scuole.

 

Per saperne di più scarica la pubblicazione del garante:

 

La privacy a scuola - Vademecum
Titolo: La privacy a scuola - Vademecum (382 clicks)
Etichetta:
Filename: la-privacy-a-scuola-vademecum.pdf
Dimensione: 4 MB